,

Melissa, Passiflora e Camomilla: come riposare meglio!

Le persone che soffrono di disturbi del sonno sono in continuo aumento. Sempre più persone fanno fatica ad addormentarsi e ad avere un riposo tranquillo e duraturo. Scopriamo insieme come riposare bene grazie alla natura!

FB_dco_infuso_tazza

Le cause di un cattivo sonno possono essere diverse: prime fra tutto il tanto amato stress: colui che continuamente ci provoca disturbi di diverso genere. Ebbene si, lo stress incide anche sul nostro modo di dormire. Un periodo faticoso tanto nel lavoro quanto nello studio, un cambio repentino di abitudini, il classico cambio di stagione: sono tutte cose che hanno cattive ripercussioni sui cicli sonno-veglia.

FB_dco_melissaIl normale ciclo sonno-veglia è regolato in particolar modo dalla Melatonina, un ormone prodotto da una ghiandola posta alla base del cervello. L’induzione del sonno ed il miglioramento del riposo notturno sembrano quindi derivare dalla regolarizzazione dei ritmi biologici di ogni persona ed in particolare dal riassestamento  del ciclo sonno-veglia regolato dalla Melatonina. Questo particolare ormone potrebbe diminuire col passare degli anni, e ciò potrebbe rendere necessaria la sua integrazione nelle fasi più adulte della persona rispetto a quelle più giovani.

Per combattere i disturbi del sonno esistono delle piante che favoriscono i normali processi notturni: stiamo parlando della Passiflora e della Melissa, senza però dimenticare la classica Camomilla!FB_dco_passiflora

La Passiflora come la Melissa esercitano delle particolari proprietà calmanti e rilassanti. Sono tradizionalmente impiegate nel trattamento dei disturbi notturni di varia origine ed entità. La Passiflora può essere un rimedio utile anche per le donne che si trovano nella delicata fase della menopausa. Questa, infatti, può causare diversi problemi nella fase iniziale dell’addormentamento: la passiflora favorisce un sonno fisiologico e duraturo con un risveglio rapido e completo.

Passiflora e Melissa agiscono anche come calmante nei disturbi dell’intestino, la melissa in particolar modo grazie alla sua azione distensiva e rilassante riduce i disturbi della sfera digestiva, favorendo in ultimo un rilassamento generale dell’intero organismo.

FB_dco_camomillaLa Camomilla, infine, è una tra le piante più conosciute da prendere la sera prima di addormentarsi. Così come le altre due piante anche la camomilla ha un’azione calmante sull’organismo favorendo un piacevole riposo notturno.

Per una buona notte cosa c’è di meglio se non un infuso di queste tre piante? Aiutare il corpo a riposare meglio aiuta in primis anche l’umore. Si sa, quando si dorme meglio e si fa meno fatica ad alzarsi la mattina anche la giornata prende una piega diversa, migliore!

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] a dei rimedi naturali può essere molto utile: i principali di cui abbiamo già parlato nello scorso articolo sono la melissa e la passiflora. Queste due piante infatti hanno delle particolari proprietà […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *