, ,

La prugna: un frutto di stagione con tante proprietà benefiche

Le prugne sono ricche di nutrienti essenziali per l’organismo, principalmente vitamine, fibre, aminoacidi e zuccheri. Contengono quindi molte proprietà utili per il nostro organismo, vediamo insieme le principali proprietà benefiche.

Proprietà benefiche delle prugne:fb_dco_prugna

Le prugne sono composte in grande quantità da acqua, quasi l’80%. Il resto è composto da carboidrati, proteine, fibre, zuccheri e grassi. Ricche anche di minerali come potassio, calcio, magnesio, fosforo, ferro, zinco, rame, fluoro, boro, manganese e sodio. Infine sono anche ricche di vitamine utili per il benessere dell’organismo.

La principale proprietà delle prugne è quella lassativa, la loro assunzione è un buon metodo per prevenire i problemi di stitichezza. L’effetto lassativo delle prugne si deve alla presenza delle fibre alimentari, del fruttosio e dello zolfo. I maggiori benefici in caso di intestino pigro o per sfruttarne l’azione lassativa si hanno consumando prugne fresche.

Esattamente per questo motivo si consiglia di non esagerare con il consumo di prugne in modo da evitare spiacevoli effetti indesiderati. Attenzione che, essendo ricche di zuccheri, non è consigliato l’uso abbondante di prugne per i soggetti a rischio di diabete e/o con problemi di sovrappeso.

Dopo aver scoperto le proprietà benefiche delle prugne proviamo a vedere come usarle in cucina!

Per chi non ama mangiare le prugne fresche da sole proponiamo una ricetta ottima per un dolce gustoso e riccco di benefici: un flan di prugne.

fb_dco_prugna_ricetta

INGREDIENTI:

130 gr di Farina 00 | 150 gr di Zucchero | 4 Uova | 1 Baccello di vaniglia | Mezza bustina di lievito in polvere per dolci | 8 gr di Prugne secche denocciolate | 500 ml si Latte intero | 250 ml di Panna fresca liquida | Sale

PREPARAZIONE:

  1. Setacciare la farina, il lievito e il sale in una ciotola.
  2. Aggiungere lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia e amalgamare il tutto.
  3. Incorporare le 4 uova intere e mescolare con un cucchiaio di legno.
  4. Mettere la panna e il latte in un pentolino scaldare il tutto a fuoco lento.
  5. Aggiungere le prugne secche denocciolate per farle ammorbidire. Terminata questa operazione con un colino passate il composto per eliminare eventuali residui delle prugne e versate il latte e la panna nell’impasto della torta, che risulterà molto liquido.
  6. Imburrare una tortiera tonda e versatevi l’impasto.
  7. Aggiungere in ultimo le prugne spargendole uniformemente nella tortiera.
  8. Infornare il flan di prugne e farlo cuocere per circa 15 minuti a 240 gradi in modo che si formi una patina color nocciola in superficie, abbassare poi la temperatura a 180°C e continuare la cottura per altri 20/25 minuti circa fino a che, inserendo uno stecchino all’interno della torta questi non risulterà asciutto.

Il flan alle prugne è ottimo consumato anche freddo e può essere eventualmente guarnito con dello zucchero a velo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *